sabato 26 settembre 2009

CIAOOOOO

ciao a tutti....vi chiedo scusa per il mio lunghissimo silenzio....
ma sono ancora intrappolato dentro il nulla....della mia esistenza
vuota e priva di significato....
niente riesce a dare colore a cio che mi circonda...
continuo a vivere la mia vita in bianco nero....
il vuoto che ho dentro diventa ogni giorno più grande...
e sinceramente non volevo sembrare quella persona che
sa solo lamentarsi...perchè non lo faccio.....
sono solo considerazioni di ciò che provo....
che non vale la pena che vengano commentate......
il virtuale se inizialmente mi ha aiutato adesso mi "infastidisce"
mi fa sentire ancora più solo.....
comunque fisicamente diciamo che sto bene....
non mi sono dimenticato di voi e vi ringrazio tutti.....
un abbraccio grandissimo.......

8 commenti:

  1. non dimenticarti mai che dietro allo schermo che stai guardando mentre leggi il mio commento ci sono delle persone reali ....

    RispondiElimina
  2. Finalmente un segno di vita!!!
    Capisco ciò che provi... anch'io ti ricordo che dietro questa scatola nera esistono delle persone con cui condividere stati d'animo...
    Se hai bisogno esistono le mail o cel...
    Ciao Marco buon sabato sera e felice domenica... un bacio

    RispondiElimina
  3. Non so, per me il virtuale non esiste, come dice Buba siamno persone reali. E ti leggiamo e ti comprendiamo.

    RispondiElimina
  4. Capisco il tuo profondo dolore ed il senso di smarrimento dovuti alla gravissima perdita che hai subito. E capisco anche la sensazione che i blog siano, tutto sommato, un modo per essere percepiti, ascoltati, e che infine quando si capisce che molti vengono a salutarti, magari leggendoti in modo sommario, solo perché tu poi passi da loro sia un fatto di per sé triste. Ebbene sì, io ti capisco. E lo sai perché? Perché come te soffro maledettamente per altre ragioni ma credimi altrettanto serie ed irrisolvibili.
    Comunque, per quanto sia giusto, a mio modesto avviso, non avere grandi aspettative nei confronti del genere umano in genere, noi non possiamo in alcun modo smettere di credere che ci sia una possibilità di fare degli incontri (nascite) che sono quelli che insieme agli abbandoni (lutti) ci cambiano radicalmente la vita, ed avere ancora delle relazioni significative.
    Insomma, Marco, anche se nessuno ti potrà ridare quello che hai perso, tu sei Vivo, tua moglie fa parte del mondo dei Morti ed i morti vanno lasciati in pace. Marco, li dobbiamo lasciare andare via e dobbiamo concedere a noi stessi di vivere, perché vedi Marco che senso ha la memoria di tua moglie se tutte le cose belle che ti ha donato e che avete vissuto insieme ed imparato insieme non possono continuare a vivere in te?
    "Solo chi non lascia eredità di affetti poca gioia ha dell'urna" (Foscolo)

    Per quello che conta, io sono passata da qui perché poco fa ti ho pensato...forse la tua amata mi ha scelto per parlarti? Sarò presuntuosa o una folle ma io credo di sì...anche perché in questo momento mi stanno scendendo le lacrime sulle gote.

    Un abbraccio umano, intanto. Coraggio.
    "Forte è la Vita e forte e la Morte, ma ancor più forte è l'Amore" (Shakesperare) ... esso sopravvive, per sempre. Ma cosa vuol dire per sempre'....

    RispondiElimina
  5. Nei mondi spirituali l'essere evoluto non vive in quella realtà duale dei sensi, ma in una realtà multidimensonale inimmaginabile. Con tanta compassione vede, segue e guida quell'affine immenso amore che ha lasciato in quell’illusoria prigione, in quel cammino che ancora non si è concluso e che ha bisogno anche di rapportarsi con i suoi simili con tutti gli aspetti caratteristici della natura umana.

    NEI MONDI SPIRITUALI TUTTO E’ AMORE, E PER AMORE TUTTO E' POSSIBILE PERCHE' L'AMORE E' ETERNO ED IMMORTALE COEME IMMORTALE E’ L’ESSERE DIVINO.

    Se percepisci avversità nei tuoi pensieri usa il tuo passionale amorevole intuitivo cuore per capire, perché mai ti tradirà da quel fato che ti sei imposto prima di ridiscendere in questa vita. Prendi consapevolezza del tuo immortale essere e meglio potrai superare qualsiasi ostacolo che ti si mostrerà, perché quell’ostacolo serve per quella crescita interiore.

    Ciao Carissimo Marco

    RispondiElimina
  6. dài, non fare il prezioso ;-)

    RispondiElimina
  7. non preoccuparti Marco :) ..andrà tutto bene :)))
    sono completamente e entusiasticamente d'accordo con Raffaele del 29 settembre...."quell'ostacolo serve per la crescita interiore"...OKK!!!
    buona notte ...un abbraccio cosmico REALEEEE

    RispondiElimina
  8. Si Marco, ricorda che dietro allo schermo ci sono persone di carne ed ossa, non siamo entità fluttuanti nell'etere ed inesistenti.
    E se si passa di qui per vedere se ci sei è perchè qualcosa ci spinge da te.
    Un abbraccio....seppur virtuale.Syl

    RispondiElimina